Induttiva Scarica

Induttiva Scarica induttiva

Quando la centralina mette in scarica l'avvolgimento primario la corrente è libera Vi sono varie sotto categorie di accensioni a scarica induttiva e i classici. Non tutti sanno che gli impianti di accensione si suddividono in 2 grandi famiglie: a scarica induttiva e a scarica capacitiva, per il modo in cui generano l'alta. Nella struttura più classica a scarica induttiva (la più diffusa) questi componenti sono essenzialmente: Funzionamento spinterogeno a carica induttiva. da una scarica iniziale brillantissima, caratteristica delle scariche oscillatorie, stabilisce una corrente continua che produce la scarica induttiva sotto forma di. Descrivo brevemente Accensione a Scarica Induttiva (spinterogeno). La tensione viene innalzata in un primo tampo da 12 a c.a V da un.

Nome: induttiva
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 31.23 MB

Accensioni elettroniche disponibili:. Occorre ricordare inoltre che i sistemi capacitivi consentono di ionizzare il gap correttamente e quindi di ottenere una scintilla tra gli elettrodi anche in condizioni particolari, tra cui:. Candele particolarmente fredde. Candele molto imbrattate. Iniettori di grosse dimensioni con problemi di nebulizzazione al regime di minimo. Capacità di raggiungere regimi elevati senza problemi o mancate accensioni.

In questo modo tale accensione riesce ad adattarsi meglio alle varie condizioni del motore ma, come contro, si ha una particolare sensibilità del sistema alle condizioni climatiche.

Questo sistema viene ancora utilizzato per piccole apparecchiature a motore, quali motoseghe, decespugliatori, soffiatori ed altre, in quanto sprovvisti di un impianto elettrico tale da poter utilizzare altri sistemi, ma anche per via della sua maggiore semplicità [5]. In alcuni casi viene usato anche per piccole macchine operatrici.

Componenti Induttivi

L'accensione a puntine viene utilizzata su piccole apparecchiature, compresi scooter 50 molto semplici ed economici, è costituita da un interruttore, munito di puntine al platino, le quali vengono messe a contatto chiudere l'interruttore a seconda della posizione dell'albero motore, il quale ha un profilo eccentrico , in modo che a seconda della sua posizione apra o meno l'interruttore.

In questo caso quando l'interruttore è chiuso contatto delle puntine si accumula nel primario della bobina d'accensione dell'energia induttiva, quando l'interruttore si apre puntine distanti , sul primario della bobina d'accensione si genera un'extratensione che agendo sull'avvolgimento secondario permette di generare la scintilla sulle candele d'accensione. L'avvolgimento primario della bobina è caricata con un alternatore con le uscite raddrizzate o con la batteria, il condensatore è utilizzato per ridurre al minimo l'arco elettrico che si genera sulle puntine al momento della loro chiusura, allungandone la vita operativa.

Questo sistema viene anche definito come " accensione a batteria ", primo sistema a batteria, che venne adoperato con l'aumento di disponibilità di batterie più grandi, capaci di fornire una fonte costante di energia elettrica, questo sistema venne ulteriormente migliorato con gli anni, grazie all'ausilio di nuovi sistemi.

In questo caso la chiusura dell'interruttore contatto delle puntine fa scaricare la corrente accumulata nel condensatore precedentemente caricato a una tensione che generalmente è di circa V alla bobina d'accensione, la quale aumenta la tensione, in modo che questa possa creare la scintilla ai capi degli elettrodi della candela.

È un tipo di distribuzione, che richiama il funzionamento delle accensioni a puntine e che permette d'utilizzare una sola coppia di puntine per i motori pluricilindrici, inoltre è capace di variare l'anticipo dell'accensione.

Identica all'accensione a spinterogeno, ma di tipo elettronico, che prevede l'introduzione di un transistor pnp che ha il compito di far scaricare la corrente accumulata nella bobina d'accensione e creare l'alta tensione ai capi della candela, tale transistor viene governato dalle puntine che ora devono interrompere una corrente più debole, con vantaggi nella loro usura.

Lo spinterogeno non va assolutamente confuso con il solo distributore, perché generalmente viene utilizzato anche con un'accensione a centralina elettronica o digitale ovviamente su motori pluricilindrici a una sola bobina d'accensione.

Scarica anche: Ninja 400 scarico

Verso la fine degli anni '70 del XX secolo l'accensione elettronica analogica è diventata il sistema migliore e maggiormente diffuso sia per motori automobilistici sia motociclistici. La maggior parte dei sistemi di accensione per auto adottano la tipologia induttiva IDI, che si basa sull'induttanza elettrica della bobina per la produzione di energia elettrica ad alta tensione per le candele, generalmente si utilizza solo una bobina d'accensione e quindi va utilizzata assieme al distributore.

Quando la centralina mette in scarica l'avvolgimento primario, la corrente è libera d'andarsene dall'avvolgimento primario della bobina, in modo da generare un campo magnetico, che coinvolge l'avvolgimento secondario, il quale essendo munito di più spire, produce una tensione di molto maggiore rispetto all'avvolgimento primario, che serve per generare la scintilla ai capi degli elettrodi della candela, che ha una durata di circa 1 ms 1.

La maggior parte dei sistemi di accensione per motoveicoli sono utilizzati i sistemi d'accensione capacitivo CDI, sigla della definizione inglese Capacitive Discharge Ignition , che si basano sul rapido trasferimento della corrente tra condensatore e induttore. Il funzionamento delle bobine di accensione segue il principio del rocchetto ad induzione. L'apertura del circuito primario della bobina di accensione da parte di un transistor induce nel circuito secondario un impulso ad alta tensione.

L'alta tensione raggiunge quindi, attraverso il cavo di accensione, lo spinterometro della candela. Mediante questa scintilla si accende quindi la miscela carburante-aria nel cilindro del motore a benzina.

Recommended Posts

BBT offre bobine di accensione per veicoli destinati al mercato tedesco, europeo e asiatico. Le tipologie di bobine prodotte da BBT sono in versione a strisce, del tipo compatto, a barra, ad accensione diretta e plug top.

Esse vengono fornite nella versione OEM o post vendita e collaudate internamente al fine di verificarne la rispondenza ai rigorosi standard qualitativi. Dal BBT produce nei propri stabilimenti diverse tipologie di bobine di accensione.

Grazie agli oltre 25 anni di esperienza nell'ambito della tecnologia di accensione, BBT dispone di una competenza tecnica sufficiente per immettere prodotti di propria produzione sul mercato dei componenti di ricambio.

La bobina di accensione è composta da un nucleo di ferro con singole lamiere d'acciaio sottili sulle quali sono applicate la bobina primaria e quella secondaria. Vorresti scaricare qualche nuova canzone da Se si aprono dei popup Canzoni pop scarica indiano mp3.

Oh no, there's been an error

Vendita musica indiana relax per yoga, Incensi Yoga indiani. Incenso bastoncini; Video Yoga Meditazione. Scopri dove puoi trovare in rete musica gratis da scaricare.

Canzoni di cantanti e gruppi musicali famosi, italiani e inglesi, da ascoltare subito. Ascolta in anteprima, acquista e scarica brani musicali dei tuoi artisti preferiti nella categoria Pop su iTunes.