Inno Nazionale Russo Scarica

Inno Nazionale Russo Scarica inno nazionale russo

L'Inno di Stato della Federazione Russa (in russo: Государственный гимн Российской La scelta di riutilizzare la melodia del vecchio, ma celebre, inno nazionale sovietico tuttavia . Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Suoneria Inno Russia - Russia per Cellulari Android o Iphone. download suoneria gratis Scarica la suoneria in formato Mp3 download suoneria gratis. Inno Sovietico strumentale Suoneria, Scarica suoneria Strumentale sul tuo telefonino. 15 agosto Versione strumentale collettiva di inno nazionale. (). Download, play and listen to Russia National Anthem “Государственный гимн Российской Федерации” directly on your mobile! Features: Set as alarm, audio . L'attuale inno nazionale della Russia, ufficialmente Inno della Federazione Russa (in russo: Гимн Российской Федерации? Gimn Rossijskoj Federacii), è stato.

Nome: inno nazionale russo
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 66.29 MB

Passa al contenuto principale dei più di 6. Passa ai risultati principali della ricerca. Amazon Prime. Amazon Music. Nuovi arrivi.

Ciascuno ha l'obbligo di salvaguardare la natura e l'ambiente circostante e di aver cura delle ricchezze naturali. Il cittadino della Federazione Russa presta servizio militare in conformità della legge federale. Il cittadino della Federazione Russa, qualora l'adempimento del servizio militare sia in contrasto con le sue convinzioni o con la sua fede religiosa e negli altri casi stabiliti dalla legge federale, ha il diritto di sostituirlo con un servizio civile alternativo.

I cittadini stranieri e gli apolidi godono, nella Federazione Russa, degli stessi diritti e hanno gli stessi doveri dei cittadini della Federazione Russa, a eccezione dei casi stabiliti dalla legge federale o da un trattato internazionale della Federazione Russa.

La Federazione Russa concede asilo politico ai cittadini stranieri e agli apolidi in conformità delle norme di diritto internazionale universalmente riconosciute.

Inno Sovietico strumentale

Nella Federazione Russa non è ammessa estradizione in altri stati di persone perseguitate per le loro convinzioni politiche, e anche per atti od omissioni non riconosciuti come reati nella Federazione Russa. L'estradizione di persone accusate di reati e anche la consegna di persone condannate a scontare una pena in altri stati vengono eseguite sulla base della legge federale o di un trattato internazionale della Federazione Russa. I principi del presente capitolo costituiscono le basi dello status giuridico della persona nella Federazione Russa e non possono essere modificati se non nei modi stabiliti dalla presente Costituzione.

L'ammissione alla Federazione Russa e la formazione in essa di un nuovo soggetto avvengono nei modi stabiliti dalla legge costituzionale federale.

Cambia lingua

Lo status di repubblica è stabilito dalla Costituzione della Federazione Russa e dalla Costituzione della repubblica rispettiva. Lo status di territorio, di regione, di città di rilevanza federale, di regione autonoma, di circondario autonomo è stabilito dalla Costituzione della Federazione Russa e dal rispettivo statuto del territorio, della regione, della città di rilevanza federale, della regione autonoma, del circondario autonomo, approvato dall'organo legislativo rappresentativo del corrispondente soggetto della Federazione Russa.

Le relazioni fra i circondari autonomi facenti parte di un territorio o di una regione possono essere regolate da una legge federale, da un accordo tra gli organi del potere statale del circondario autonomo e, rispettivamente, gli organi del potere statale del territorio o della regione.

Il territorio della Federazione Russa comprende i territori dei suoi soggetti, le acque interne, le acque territoriali marittime e lo spazio aereo sopra di essi. La Federazione Russa gode di diritti sovrani ed esercita la giurisdizione sulla piattaforma continentale e nell'area economica esclusiva della Federazione Russa nei modi stabiliti dalla legge federale e dalle norme del diritto internazionale. I confini tra i soggetti della Federazione Russa possono essere modificati di loro comune accordo.

Le repubbliche hanno il diritto di stabilire le rispettive lingue ufficiali. Negli organi del potere statale, in quelli dell'autogoverno locale, negli enti statali delle repubbliche, esse vengono adoperate insieme con la lingua ufficiale della Federazione Russa.

Sanremo, l’hype russo e l’Italia nell’Est Europa

La Federazione Russa garantisce a tutti i suoi popoli il diritto di conservare la propria lingua nazionale e di creare le condizioni perché venga studiata e sviluppata. La Federazione Russa garantisce i diritti dei popoli autoctoni di esigua consistenza numerica in conformità dei principi universalmente riconosciuti e delle norme del diritto internazionale e dei trattati internazionali della Federazione Russa.

La bandiera, lo stemma e l'inno di stato della Federazione Russa, la loro descrizione e le modalità del loro impiego ufficiale vengono stabilite dalla legge costituzionale federale.

Capitale della Federazione Russa è la città di Mosca. Lo status di capitale è stabilito dalla legge federale. Nella competenza concorrente della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa rientrano:. Le disposizioni di cui al presente articolo si estendono in eguale misura alle repubbliche, ai territori, alle regioni, alle città di rilevanza federale, alla regione autonoma, ai circondari autonomi. A1 di fuori dei limiti di competenza della Federazione Russa e dei poteri della Federazione Russa nelle materie di competenza concorrente della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa, i soggetti della Federazione Russa posseggono tutta la pienezza del potere statale.

Nel territorio della Federazione Russa non è ammessa l'introduzione di frontiere doganali, dazi, tributi e di ogni altro tipo di ostacoli alla libera circolazione delle merci, dei servizi e dei mezzi finanziari. Limitazioni alla circolazione delle merci e dei servizi possono essere introdotte in conformità della legge federale, se questo è necessario, per garantire la sicurezza, tutelare la vita e la salute delle persone, proteggere la natura e i beni culturali.

Unità monetaria nella Federazione Russa è il rublo. L'emissione monetaria viene effettuata esclusivamente dalla Banca centrale della Federazione Russa. L'introduzione ed emissione di altre valute nella Federazione Russa non sono ammesse. La difesa e la stabilità del rublo costituiscono la funzione fondamentale della Banca centrale della Federazione Russa, funzione che essa adempie indipendentemente dagli altri organi del potere statale.

Il sistema delle imposte che formano voce d'entrata nel bilancio federale e i principi generali di imposizione fiscale e riscossione dei tributi nella Federazione Russa, vengono stabiliti dalla legge federale. I prestiti statali vengono emessi secondo le modalità stabilite dalla legge federale e vengono collocati su basi volontarie.

Per le materie di competenza della Federazione Russa si adottano le leggi costituzionali federali e le leggi federali che hanno validità diretta su tutto il territorio della Federazione Russa.

Per le materie di competenza concorrente della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa si emanano leggi federali e leggi approvate in conformità di esse e altri atti giuridici normativi dei soggetti della Federazione Russa.

Al di fuori dell'ambito di competenza della Federazione Russa e dell'ambito di competenza concorrente della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa, le repubbliche, i territori, le regioni, le città di rilevanza federale, la regione autonoma e i circondari autonomi attuano una propria regolamentazione giuridica, compresa l'approvazione di leggi e di altri atti giuridici normativi.

Le leggi e gli altri atti giuridici normativi dei soggetti della Federazione Russa non possono essere in contrasto con le leggi federali, approvate in conformità dei commi 1 e 2 del presente articolo. In caso di contrasto tra la legge federale e un altro atto normativo emanato nella Federazione Russa, prevale la legge federale. In caso di contrasto tra la legge federale e un atto giuridico normativo di un soggetto della Federazione Russa, emanato in conformità del comma 4 del presente articolo, prevale l'atto giuridico normativo del soggetto della Federazione Russa.

Costituzione della Federazione Russa

Il sistema degli organi del potere statale delle repubbliche, dei territori, delle regioni, delle città di rilevanza federale, della regione autonoma, dei circondari autonomi è stabilito autonomamente dai soggetti della Federazione Russa in conformità dei principi dell'ordinamento costituzionale della Federazione Russa e dei principi organizzativi generali degli organi rappresentativi e degli organi esecutivi del potere statale, stabiliti dalla legge federale.

Nell'ambito di competenza della Federazione Russa e dei poteri della Federazione Russa per le materie di competenza concorrente della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa, gli organi federali del potere esecutivo e gli organi del potere esecutivo dei soggetti della Federazione Russa formano un sistema unitario di potere esecutivo nella Federazione Russa.

Ai fini dell'attuazione dei propri poteri, gli organi federali del potere esecutivo possono creare propri organi territoriali e nominarne i rispettivi funzionari. Gli organi del potere esecutivo dei soggetti della Federazione Russa di comune accordo con gli organi federali del potere esecutivo possono cedere a questi ultimi l'esercizio di una parte dei propri poteri.

Il Presidente della Federazione Russa e il Governo della Federazione Russa in conformità della Costituzione della Federazione Russa garantiscono l'esercizio, da parte del potere statale federale, dei propri poteri su tutto il territorio della Federazione Russa. Il Presidente della Federazione Russa è il garante della Costituzione della Federazione Russa, dei diritti e delle libertà della persona e del cittadino. Nei modi stabiliti dalla Costituzione della Federazione Russa egli prende provvedimenti per la tutela della sovranità della Federazione Russa, della sua indipendenza e integrità statale, garantisce il funzionamento coordinato e l'interazione degli organi del potere statale.

Il Presidente della Federazione Russa definisce gli orientamenti fondamentali della politica interna ed estera dello stato in conformità della Costituzione della Federazione Russa e delle leggi federali. Il Presidente della Federazione Russa in qualità di capo dello Stato rappresenta la Federazione Russa all'interno del paese e nelle relazioni internazionali.

Il Presidente della Federazione Russa è eletto per quattro anni dai cittadini della Federazione Russa a suffragio universale eguale e diretto con scrutinio segreto. Le modalità per l'elezione del Presidente della Federazione Russa sono stabilite dalla legge federale.

Il giuramento è prestato in forma solenne in presenza dei membri del Consiglio della Federazione, dei deputati della Duma di Stato e dei giudici della Corte Costituzionale della Federazione Russa.

Il Presidente della Federazione Russa ha il diritto di sospendere l'efficacia degli atti degli organi del potere esecutivo dei soggetti della Federazione Russa in caso di contrasto di questi atti con la Costituzione della Federazione Russa e con le leggi federali, con gli obblighi internazionali della Federazione Russa o in caso di violazione dei diritti e delle libertà della persona e del cittadino, prima che il tribunale competente abbia preso una decisione in merito.

In caso di aggressione contro la Federazione Russa o di immediato pericolo di aggressione il Presidente della Federazione Russa dichiara lo stato di guerra nel territorio della Federazione Russa o in sue singole zone dandone pronta comunicazione al Consiglio della Federazione e alla Duma di Stato.

Nelle circostanze e con le modalità previste dalla legge costituzionale federale, il Presidente della Federazione Russa dichiara lo stato di emergenza nel territorio della Federazione Russa o in sue singole zone dandone pronta comunicazione al Consiglio della Federazione e alla Duma di Stato. I decreti e le disposizioni del Presidente della Federazione Russa sono vincolanti in tutto il territorio della Federazione Russa.

I decreti e le disposizioni del Presidente della Federazione Russa non devono essere in contrasto con la Costituzione della Federazione Russa e con le leggi federali.

Il Presidente della Federazione Russa assume il mandato nel momento in cui presta giuramento e cessa di esercitarlo alla scadenza del termine del suo mandato, a partire dal momento in cui presta giuramento il nuovo Presidente della Federazione Russa. Il Presidente della Federazione Russa cessa l'esercizio del suo mandato prima del termine stabilito in caso di dimissioni, di impedimento permanente, per motivi di salute a esercitare i poteri che gli appartengono oppure in caso di destituzione dalla carica.

In tal caso le elezioni del Presidente della Federazione Russa devono aver luogo entro tre mesi dal momento della cessazione anticipata dell'esercizio del mandato. In tutti i casi in cui il Presidente della Federazione Russa non sia in grado di adempiere alle proprie funzioni, le esercita provvisoriamente il Presidente del Governo della Federazione Russa.

Chi fa le veci del Presidente della Federazione Russa non ha il diritto di sciogliere la Duma di Stato, di indire referendum e nemmeno di presentare proposte di emendamenti e di revisione dei principi della Costituzione della Federazione Russa. La decisione della Duma di Stato sulla messa in stato di accusa e la decisione del Consiglio della Federazione di destituire il Presidente devono essere approvate dai due terzi dei voti dei componenti di ciascuna Camera su iniziativa di almeno un terzo dei deputati della Duma di Stato, sentito il parere di una commissione speciale istituita dalla Duma di Stato.

La decisione del Consiglio della Federazione di destituire il Presidente della Federazione Russa deve essere approvata entro il termine di tre mesi dalla messa in stato di accusa del Presidente da parte della Duma di Stato. Se entro questo termine la decisione del Consiglio della Federazione non è approvata, l'accusa contro il Presidente si considera respinta.

L'Assemblea Federale — parlamento della Federazione Russa — l'organo rappresentativo e legislativo della Federazione Russa. Fanno parte del Consiglio della Federazione due rappresentanti per ciascun soggetto della Federazione Russa: uno per ciascuno degli organi rappresentativo ed esecutivo del potere statale.

Le procedure per la formazione del Consiglio della Federazione e per l'elezione dei deputati della Duma di Stato sono stabilite dalle leggi federali. E' eleggibile a deputato della Duma di Stato ogni cittadino della Federazione Russa che ha compiuto i ventuno anni di età e ha il diritto di partecipare alle elezioni. I deputati della Duma di Stato adempiono le loro funzioni come attività professionale permanente.

I deputati della Duma di Stato non possono essere dipendenti statali, occuparsi di un'altra attività retribuita, tranne quella di insegnante, quella scientifica o altra attività creativa.

I membri del Consiglio della Federazione e i deputati della Duma di Stato godono della immunità per tutta la durata del loro mandato.

La privazione dell'immunità viene decisa dalla rispettiva camera su proposta del Procuratore generale della Federazione Russa. La Duma di Stato si riunisce in prima seduta il trentesimo giorno dalle elezioni. Dal momento di inizio dei lavori della nuova legislatura della Duma i poteri della precedente Duma di Stato cessano. Le sedute del Consiglio della Federazione e della Duma di Stato sono pubbliche.

Nei casi previsti dal regolamento di ciascuna camera questa ha il diritto di adunarsi in seduta segreta. Le camere possono riunirsi in seduta comune per ascoltare messaggi del Presidente della Federazione Russa, messaggi della Corte Costituzionale della Federazione Russa, interventi di esponenti di governo di stati esteri.

Il Consiglio della Federazione elegge fra i suoi membri il Presidente del Consiglio della Federazione e i suoi sostituti. Il Presidente del Consiglio della Federazione e i suoi sostituti, il Presidente della Duma di Stato e i suoi sostituti presiedono le sedute e gestiscono il regolamento interno della camera.

Il Consiglio della Federazione e la Duma di Stato formano comitati e commissioni, convocano sedute nelle materie di propria competenza.

Traduzione di "inno nazionale" in russo

Ogni camera approva il suo regolamento e decide sull'ordinamento interno della propria attività. Per esercitare il controllo della gestione del bilancio federale, il Consiglio della Federazione e la Duma di Stato istituiscono la Camera dei conti, la composizione e i modi di attività della quale sono stabiliti da una legge federale. Il Consiglio della Federazione delibera sulle materie attribuite alla sua competenza dalla Costituzione della Federazione Russa.

Le deliberazioni del Consiglio della Federazione vengono prese a maggioranza di voti del numero complessivo dei membri del Consiglio stesso, sempre che non sia prevista dalla Costituzione della Federazione Russa una modalità diversa. La Duma di Stato delibera nelle materie attribuite alla sua competenza dalla Costituzione della Federazione Russa.

Le deliberazioni della Duma di Stato vengono approvate a maggioranza di voti del numero complessivo dei suoi deputati, sempre che non sia prevista dalla Costituzione della Federazione Russa una diversa modalità. Il diritto di iniziativa legislativa appartiene al Presidente della Federazione Russa, al Consiglio della Federazione, ai membri del Consiglio della Federazione, ai deputati della Duma di Stato, al Governo della Federazione Russa, agli organi legislativi rappresentativi dei soggetti della Federazione Russa.

I progetti di legge per l'introduzione o abrogazione dei tributi, l'esonero dal pagamento degli stessi, l'emissione di prestiti statali, la modifica degli impegni finanziari dello stato, gli altri progetti di legge, che prevedono spese coperte dal bilancio federale, possono essere presentate solo previo parere del Governo della Federazione Russa.

Per l'approvazione delle leggi federali è prescritta la maggioranza dei voti del numero complessivo dei deputati della Duma di Stato, se non è previsto diversamente dalla Costituzione della Federazione Russa. Le leggi federali approvate dalla Duma di Stato vengono sottoposte entro cinque giorni all'esame del Consiglio della Federazione. Una legge federale si considera approvata dal Consiglio della Federazione se in suo favore ha votato più della metà del numero complessivo dei membri di questa camera, oppure se entro quattordici giorni essa non è stata presa in esame dal Consiglio della Federazione.

Nel caso che la legge federale venga respinta dal Consiglio della Federazione, le camere possono creare una commissione d'intesa al fine di superare le divergenze insorte, dopo di che la legge federale viene sottoposta a un secondo esame da parte della Duma di Stato. In caso di disaccordo della Duma di Stato con la decisione del Consiglio della Federazione, la legge federale si considera approvata se durante la seconda votazione ha votato in suo favore non meno dei due terzi del numero complessivo dei deputati della Duma di Stato.

Le leggi federali approvate dalla Duma di Stato vengono sottoposte a un esame obbligatorio nel Consiglio della Federazione per questioni concernenti:. Una legge federale approvata viene sottoposta entro cinque giorni al Presidente della Federazione Russa per la firma e la promulgazione. Il Presidente della Federazione Russa entro quattordici giorni firma la legge federale e la promulga.

Se il Presidente della Federazione Russa entro quattordici giorni dal momento della ricezione della legge federale la respinge, la Duma di Stato e il Consiglio della Federazione secondo la procedura stabilita dalla Costituzione della Federazione Russa prendono in esame la legge in questione.

Se dopo il secondo esame la legge federale avrà ottenuto il consenso sulla redazione in precedenza approvata dalla maggioranza di almeno due terzi dei voti del numero complessivo dei membri del Consiglio della Federazione e dei deputati della Duma di Stato, essa verrà sottoposta entro sette giorni alla firma del Presidente della Federazione Russa e alla promulgazione.

Le leggi costituzionali federali vengono approvate sulle materie previste dalla Costituzione della Federazione Russa. Una legge costituzionale federale si considera approvata se essa ha ottenuto il consenso della maggioranza di almeno tre quarti dei voti del numero complessivo dei membri del Consiglio della federazione e di almeno due terzi dei voti del numero complessivo dei deputati della Duma di Stato.

La legge costituzionale federale approvata viene sottoposta entro quattordici giorni alla firma del Presidente della Federazione Russa e alla promulgazione. In caso di scioglimento della Duma di Stato il Presidente della Federazione Russa fissa la data sulle elezioni in modo che la nuova Duma di Stato possa riunirsi entro quattro mesi dal momento dello scioglimento.

La proposta di candidatura a Presidente del Governo della Federazione Russa viene presentata entro due settimane a decorrere dall'entrata in carica del neoeletto Presidente della Federazione Russa o dalle dimissioni del Governo della Federazione Russa ovvero entro una settimana dal giorno in cui la Duma di Stato ne ha respinto la candidatura.

La Duma di Stato esamina la candidatura del Presidente del Governo della Federazione Russa, proposta dal Presidente della Federazione Russa, entro una settimana a partire dal giorno di presentazione della proposta di candidatura. Entro il termine di una settimana a decorrere a dalla nomina, il Presidente del Governo della Federazione Russa sottopone al Presidente della Federazione Russa proposte attinenti alla struttura degli organi federali del potere esecutivo.

Il Presidente del Governo della Federazione Russa propone al Presidente della Federazione Russa le candidature alle cariche di vicepresidenti del Governo della Federazione Russa e dei ministri federali. Il Presidente del Governo della Federazione Russa, in conformità della Costituzione della Federazione Russa, delle leggi federali e dei decreti del Presidente della Federazione Russa, stabilisce gli indirizzi fondamentali dell'attività del Governo della Federazione Russa e ne organizza il lavoro.

Le modalità dell'attività del Governo della Federazione Russa sono stabilite dalla legge costituzionale federale. Sulla base e in attuazione della Costituzione della Federazione Russa, delle leggi federali, dei decreti normativi del Presidente della Federazione Russa, il Governo della Federazione Russa emana deliberazioni e disposizioni, ne assicura applicazione.

Le deliberazioni e le disposizioni del Governo della Federazione Russa sono vincolanti nella Federazione Russa. Le deliberazioni e le disposizioni del Governo della Federazione Russa possono essere annullate dal Presidente della Federazione Russa qualora siano in contrasto con la Costituzione della Federazione Russa, con le leggi federali e i decreti del Presidente della Federazione Russa. Il Governo della Federazione Russa rimette il suo mandato nelle mani del neoeletto Presidente della Federazione Russa.

Per l'approvazione della deliberazione di sfiducia al Governo della Federazione Russa è prescritta la maggioranza dei voti del numero complessivo dei deputati della Duma di Stato. In caso di sfiducia al Governo della Federazione Russa da parte della Duma di Stato, il Presidente della Federazione Russa ha il diritto di dimettere il Governo della Federazione Russa oppure di non accettare la decisione della Duma di Stato.

Qualora la Duma di Stato, entro tre mesi, esprima per la seconda volta la sfiducia al Governo della Federazione Russa, il Presidente della Federazione Russa dimette il Governo o scioglie la Duma di Stato. Se la Duma di Stato revoca la fiducia, il Presidente decreta entro sette giorni le dimissioni del Governo della Federazione Russa o lo scioglimento della Duma di Stato e indice nuove elezioni.

In caso di dimissioni o di remissione del mandato, il Governo della Federazione Russa prosegue l'attività su incarico del Presidente della Federazione Russa fino alla formazione di un nuovo Governo della Federazione Russa. Il potere giudiziario si esercita tramite le procedure costituzionale, civile, amministrativa e penale.

Il sistema giudiziario della Federazione Russa è regolato dalla Costituzione della Federazione Russa e dalla legge costituzionale federale. Non è ammessa l'istituzione di tribunali straordinari. Possono essere giudici i cittadini della Federazione Russa che abbiano compiuto venticinque anni di età, siano laureati in giurisprudenza e abbiano esercitato una professione giuridica per un periodo non inferiore a cinque anni. I giudici, sono indipendenti e sono soggetti soltanto alla Costituzione della Federazione Russa e alla legge federale.

Constatata in via giudiziaria la non conformità alla legge di un atto di un organo statale o di altro organo, il tribunale decide in conformità alla legge. I poteri del giudice possono essere sospesi o interrotti non altrimenti che con la procedura e per i motivi stabiliti dalla legge federale. I giudici sono inviolabili. Il dibattimento è in tutti i tribunali pubblico. L'udienza a porte chiuse è ammessa nei casi previsti dalla legge federale. Il dibattimento in contumacia delle cause penali nei tribunali non è consentito se non nei casi previsti dalla legge federale.

Il procedimento giudiziario si svolge sulla base del contraddittorio e della parità di diritti delle parti. Nei casi previsti dalla legge federale il procedimento giudiziario si svolge con la partecipazione dei giurati. Il finanziamento dei tribunali è effettuato soltanto dal bilancio federale e deve garantire la possibilità di un pieno e indipendente esercizio della giustizia in conformità della legge federale.

Ooops la pagina che cerchi non é stata trovata!

La Corte Costituzionale della Federazione Russa su richiesta del Presidente della Federazione Russa, del Consiglio della Federazione, della Duma di Stato, di un quinto dei membri del Consiglio della Federazione o dei deputati della Duma di Stato, del Governo della Federazione Russa, della Corte Suprema della Federazione Russa e dell'Alta Corte Arbitrale della Federazione Russa, degli organi del potere legislativo ed esecutivo dei soggetti della Federazione Russa, giudica in materia di legittimità costituzionale:.

La Corte Costituzionale della Federazione Russa nei casi di ricorso avverso violazioni di diritti e libertà costituzionali dei cittadini e su richiesta dei tribunali verifica la legittimità costituzionale della legge applicata o soggetta ad applicazione in un caso concreto secondo le modalità stabilite dalla legge federale. Gli atti, o loro singole disposizioni, dichiarati incostituzionali perdono di validità; i trattati internazionali della Federazione Russa, non conformi alla Costituzione della Federazione Russa, non hanno validità e non vengono applicati.

La Corte Costituzionale della Federazione Russa su richiesta del Consiglio della Federazione emette il suo parere sull'osservanza delle modalità stabilite per la messa in stato d'accusa del Presidente della Federazione Russa per alto tradimento o altro reato grave. La Corte Suprema della Federazione Russa è il più alto organo che giudica in materia civile, penale, amministrativa e nelle altre materie di competenza dei tribunali di giurisdizione ordinaria, esercita il controllo giudiziario nelle forme processuali contemplate dalla legge federale per la loro attività e fornisce chiarimenti sulle questioni di pratica giudiziaria.

L'Alta Corte Arbitrale della Federazione Russa è l'organo giudiziario superiore per la risoluzione di controversie economiche e di altre controversie esaminate dai tribunali arbitrali, esercita il controllo giudiziario nelle forme processuali contemplate dalla legge federale per la loro attività e fornisce chiarimenti sulle questioni di pratica giudiziaria. I giudici degli altri tribunali federali vengono nominati dal Presidente della Federazione Russa secondo le modalità stabilite dalla legge federale.

I poteri, le modalità concernenti la formazione e l'attività della Corte costituzionale della Federazione Russa, della Corte Suprema della Federazione Russa, dell'Alta Corte Arbitrale della Federazione Russa e degli altri tribunali federali vengono stabiliti dalla legge costituzionale federale.

La Procura della Federazione Russa costituisce un sistema centralizzato unitario con procuratori di grado inferiore subordinati a quelli di grado superiore e al Procuratore generale della Federazione Russa.

Il Procuratore generale della Federazione Russa viene nominato alla sua carica e ne viene dispensato dal Consiglio della Federazione su proposta del Presidente della Federazione Russa. I procuratori dei soggetti della Federazione Russa vengono nominati dal Procuratore generale della Federazione Russa di comune accordo con i soggetti di essa. I poteri, l'organizzazione e l'ordine di attività della Procura della Federazione Russa sono determinati dalla legge federale. L'autogoverno locale nella Federazione Russa attribuisce alla popolazione la decisione autonoma delle questioni di rilevanza locale, il possesso, l'uso e la disposizione della proprietà municipale.

L'autogoverno locale viene esercitato dai cittadini attraverso referendum, elezioni, altre forme di dichiarazione espressa di volontà, attraverso organi elettivi e altri organi di autogoverno locale. L'autogoverno locale si esercita nei centri urbani, in quelli rurali e in altri territori tenendo in considerazione le caratteristiche storiche e le differenti tradizioni locali.

La struttura degli organi dell'autogoverno locale viene decisa autonomamente dalla popolazione. La modifica dei confini dei territori nei quali viene esercitato l'autogoverno locale è ammessa tenendo in considerazione l'opinione della popolazione dei rispettivi territori. Gli organi dell'autogoverno locale amministrano autonomamente la proprietà municipale, forma no, approvano e attuano il bilancio locale, stabiliscono le tasse e i tributi locali, provvedono alla difesa dell'ordine pubblico e decidono anche altre questioni di rilevanza locale.

L'esercizio dei poteri conferiti è soggetto al controllo dello Stato. Le proposte di emendamenti e di revisione dei principi della Costituzione della Federazione Russa possono essere presentati dal Presidente della Federazione Russa, dal Consiglio della Federazione, dalla Duma di Stato, dal Governo della Federazione Russa, dagli organi legislativi rappresentativi dei soggetti della Federazione Russa, e anche da un gruppo di almeno un quinto dei membri del Consiglio della Federazione o dei deputati della Duma di Stato.

I principi di cui ai capitoli 1, 2 e 9 della Costituzione della Federazione Russa non possono essere sottoposti a revisione da parte dell'Assemblea federale. Se una proposta di revisione dei principi di cui ai capitoli 1, 2 e 9 della Costituzione della Federazione Russa viene sostenuta da tre quinti dei voti del numero complessivo dei membri del Consiglio della Federazione e dei deputati della Duma di Stato, in tal caso in conformità della legge costituzionale federale si procede alla convocazione dell'Assemblea Costituzionale.

L'Assemblea Costituzionale ratifica la Costituzione della Federazione Russa oppure elabora un progetto di una nuova Costituzione della Federazione Russa, il quale dovrà essere approvato dall'Assemblea Costituzionale stessa con una maggioranza dei due terzi dei voti del numero complessivo dei suoi membri oppure viene sottoposta a votazione popolare.

In seguito a questa votazione popolare la Costituzione della Federazione Russa si considera approvata se a suo favore si è pronunciata più della metà dei votanti, a condizione che vi abbia preso parte più della metà degli aventi diritto. L'amministrazione del sito ha il diritto di bloccare l'accesso alla pagina ad un utente, oppure bloccare l'account di quest'ultimo qualora i suoi commenti violino le suddette norme, oppure rechino un contenuto giudicato assimilabile ad una violazione delle stesse.

Qualora i moderatori ritengano sia possibile ripristinare l'account o sbloccare l'accesso, questo verrà eseguito. In caso di ripetute violazioni delle suddette regole l'account dell'utente verrà bloccato per la seconda volta, senza possibilità di venire ripristinato.

Per contattare i moderatori scrivere a moderator. Accettare e chiudere. Elezioni Presidenziali in Russia - Vladimir Putin canta l'inno nazionale. Seguici su. Scarica il video Copia il link Ricevi il codice. Video , Vladimir Putin , Russia. Segui Non seguire Regolamento Discussione. Commenta via Facebook Commenta via Sputnik. Aggiungi un commento. Il tuo commento verrà visualizzato dal moderatore e pubblicato se conforme.

Superato il numero massimo di commenti inviabili al minutos. Tutti i commenti Mostra più commenti Modifica Cancella. Ksenia Sobchak, candidata alle presidenziali Pavel Grudinin, candidato alle presidenziali Grigoriy Yavlinskiy, candidato alle presidenziali Sobchak bagna Zhirinovsky con l'acqua durante il dibattito.

Nome sullo schermo. Conferma password:. Per favore inserisci il codice. Log in Utilizzo dei dati personali. Per favore confermi la sua mail per continuare. Le istruzioni sono state inviate a. Inserisci la mail. Le istruzioni per ripristinare la password sono state inviate a.

Ha già un account it. Si No. Registrazione Password dimenticata Utilizzo dei dati personali. Sei sicuro di voler cancellare il tuo account it.

Acconsento al trattamento dei miei dati personale allo scopo di creare un account personale su questo sito, ai sensi della Normativa sull'Utilizzo dei Dati Personali.